Processionaria del Pino – emessa Ordinanza del Sindaco

0

Anche quest’anno il Servizio Fitosanitario della Regione Emilia Romagna ha rilevato, su alberature di Pino e/o Cedri presenti in aree pubbliche e private del territorio ferrarese, infestazioni di Processionaria. Queste infestazioni, se non trattate nel modo opportuno, rappresentano un elevato rischio sanitario per l’uomo e gli animali domestici a causa della presenza di peli urticanti sulle larve che svernano nei nidi.

L’Amministrazione Comunale provvederà laddove necessario ad intervenire nelle aree pubbliche, ma affinché i trattamenti possano essere realmente efficaci, è necessaria la collaborazione dei cittadini, sia attraverso le segnalazioni di avvistamento, sia attraverso la verifica ed ispezione delle proprie alberature private, nonché la rimozione degli eventuali nidi dai propri alberi. A questo scopo il Sindaco ha emesso apposita specifica Ordinanza n. 2 del 01/02/2018, con il fine del contenimento delle infestazioni entro termini accettabili.

Di seguito si riporta una sintesi delle prescrizioni per controllare le infestazioni:

  • Tutte le opportune verifiche ed ispezioni sugli alberi, in particolare su pini, cedri, querce, olmi, tigli, castagni e robinie, debbono essere effettuate da tutti i proprietari, i conduttori di aree verdi e boschive nel territorio, gli amministratori di condominio, e chiunque abbia in gestione aree verdi private sul territorio comunale, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’ordinanza stessa (02/02/2018).
  • Durante il periodo invernale freddo (genericamente entro febbraio) occorre RIMUOVERE E DISTRUGGERE I NIDI PRESENTI SULLA CHIOMA CON L’ATTIVAZIONE DELLA PROFILASSI, RIVOLGENDOSI A DITTE SPECIALIZZATE. Questi “nidi”, che sembrano grossi bozzoli cotonosi, al loro interno racchiudono centinaia di larve ricoperte da peli fortemente urticanti per l’uomo e animali domestici (causano reazioni allergiche e rischi per occhi e le prime vie respiratorie). La loro presenza è rilevabile con maggiore frequenza nelle parti alte e soleggiate della chioma delle piante infestate. È necessario effettuare questa operazione solo durante i mesi freddi in quanto solo in questo periodo il rischio di entrare in contatto con le larve è molto basso. Durante le operazioni di “raccolta dei nidi” occorre essere adeguatamente protetti con mascherina occhiali e guanti Nel caso in cui i nidi non vengano asportati, le larve a raggiungimento della maturità che avviene mediamente tra fine marzo e maggio, escono dai nidi e vagano per alcuni giorni nell’ambiente. In questo modo possono entrare in contatto con persone o animali e creare rischi sanitari.
  • E’ assolutamente VIETATO depositare, abbandonare, conferire nei contenitori della raccolta dei rifiuti o nei cestini nel territorio comunale, i rami con i nidi della processionaria.
  • E’ indispensabile NON AVVICINARSI ALLE LARVE (che tipicamente si muovono in “processione”) ma occorre isolare l’area e attendere che queste vadano ad interrarsi.

Il controllo di questo insetto è regolamentato dal Decreto Ministeriale 30 ottobre 2007 intitolato ”Disposizioni per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino”.

Sul sito internet del Servizio Fitosanitario Regionale, all’indirizzo http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/fitosanitario/doc/avversita/avversita-per-nome/processionaria-del-pino, è possibile avere tutte informazioni necessarie per una corretta gestione del problema.

Presso la sede di Ferrara del Servizio Fitosanitario della Regione Emilia Romagna è possibile contattare tecnici che possono fornire indicazioni specifiche ai seguenti indirizzi: clelia.tosi@regione.emilia-romagna.it e fitosanferrara@regione.emilia-romagna.it

In caso di avvistamento di nidi di processionaria su alberi di proprietà pubblica, contattare il Servizio Tecnico al n. 0533 608642, oppure inviare una e-mail all’indirizzo manutenzioni@comune.formignana.fe.it

Si ringrazia per la collaborazione.

Stampa
Share.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi